OPPORTUNITÀ
FICO Eataly World Lavoro e Formazione nel settore Agroalimentare Il progetto FICO (Fabbrica Italiana Contadina) Eataly World vedrà l’inaugurazione entro il 2017, di una Expo permanente a Bologna dedicata alle eccellenze italiane, dove si prevedono circa 3mila posti di lavoro.

Sarà inaugurato entro ottobre 2017, a Bologna, FICO, un nuovo parco dedicato alla biodiversità agroalimentare italiana. La struttura nasce da un progetto targato Comune di Bologna, Caab – Centro Agroalimentare di Bologna e Eataly World, una nuova società creata da Eataly e Coop. L’iniziativa creerà occupazione in Emilia Romagna.

FICO – Fabbrica Italiana Contadina vedrà la luce entro ottobre 2017. Si insedierà su una superficie di 80mila metri quadrati, che permetterà di divulgare la conoscenza dei prodotti italiani e di renderli fruibili. Accoglierà, infatti, aree specifiche dedicate a coltivazione, produzione, ristorazione e vendita.

Stando alle previsioni il nuovo FICO creerà ben 3mila posti di lavoro. Di questi 700 grazie all'assunzione diretta di personale da impiegare nella ristorazione e nella vendita. Tra i profili professionali che potranno lavorare in FICO ci sono addetti alla promozione e alla vendita, addetti alla sala, barman, addetti all'accoglienza dei visitatori, agli eventi e ai servizi socio educativi, e altri profili. Le altre assunzioni saranno create dall'indotto, tra accoglienza, filiera agricola, trasporti e logistica, commercio e servizi.

Il Piano della Formazione per il Parco agroalimentare Fico Eataly World della Regione Emilia Romagna permetterà di realizzare vari percorsi formativi, per preparare figure qualificate in risposta alle esigenze di personale previste dal progetto. Lo scopo del programma è quello di sostenere le aziende che stanno investendo sui nuovi insediamenti produttivi, creando nuovi posti di lavoro a Bologna, e di fornire alle persone prive di occupazione competenze e conoscenze necessarie per avere l’opportunità di trovare un impiego all'interno del Parco.

La prima offerta formativa programmata prevede l’attivazione di 11 corsi di formazione, che partiranno a giugno. Ciascun corso durerà 300 ore, di cui 180 di attività teoriche e 120 di stage in azienda. Saranno coinvolti, in totale, oltre 130 allievi, che parteciperanno a lezioni in aula e attività laboratoriali sotto la guida di docenti ed esperti del settore enogastronomico.

I corsi FICO disponibili sono i seguenti:
- 5 corsi per Addetti preparazione e vendita prodotti enogastronomici, con specializzazione in ambito carni e salumi, latticini, ortofrutta, forno e pasticceria;
- 1 corso per Addetto produzione e promozione prodotti da forno;
- 1 corso per Barman
- 2 corsi per Addetti ai servizi di sala;
- 2 corsi per Aiuto cuoco.

Possono partecipare ai percorsi formativi i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
- essere disoccupati o inoccupati;
- avere assolto all'obbligo di istruzione ed al diritto dovere all'istruzine
avere assolto all'obbligo di istruzione ed al diritto dovere all'istruzione e formazione;
- essere domiciliati e / o residenti in Emilia Romagna;
- cittadinanza italiana o straniera, con regolare permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari.

Per info ed iscrizioni cliccare sul link sottostante.

Recapiti: Info on-line
Link: vai al sito web
Iscriviti alla Newsletter Accedi al Forum
Sportello Impresa