Concorso per 8171 giovani giuristi

Il Ministero della giustizia con il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri per il tramite della Commissione per l’attuazione del progetto di riqualificazione delle pubbliche amministrazioni (RIPAM), ha indetto un concorso diretto al reclutamento del primo contingente di 8.171 unità, Addetti all’Ufficio per il processo.

Il concorso è riservato ai laureati in materie giuridiche, anche con laurea triennale e, per una quota, anche ai laureati in economia e commercio e scienze politiche o titoli equiparati ed equipollenti. La selezione sarà effettuata attraverso una prima fase di valutazione dei titoli e una successiva prova scritta sulle materie del diritto pubblico, dell’ordinamento giudiziario e della lingua inglese.

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo  https://www.ripam.cloud entro le ore 14.00 del 23 settembre 2021.

Per ulteriori informazioni cliccare sul link sottostante.

Ente: Ministero della giustizia
Contatti: Via Arenula, 70 – 00186 Roma – Tel. 068851 – e-mail redazione@giustizia.it
Sito web: vai al sito web
Scadenza: 23/09/2021